Paccheri con ragù di sgombri Posted gennaio 21, 2014

Off

Ingredienti per 4 persone:

gr. 400 paccheri
1Kg. di sgombri, da sfilettare
1 cipolla bianca o viola e 1 foglia di alloro
½ bicchiere di vino bianco secco
½ bicchiere di olio extra-vergine d’oliva

Lavare in abbondante acqua salata gli sgombri, eviscerarli e sfilettarli con un coltello ben affilato; togliere con cura la pelle e le lische al centro e ai lati dei filetti.
Potete superare questa lavorazione un po’ impegnativa, chiedendo al vostro pescivendolo di sfilettare per voi gli sgombri!

In una padella già calda sul fuoco, versare l’olio extra-vergine d’oliva, la cipolla tritata finemente e la foglia di alloro; appena la cipolla comincia a rosolare, aggiungere i filetti di sgombro, tagliati grossolanamente, salare con il sale di Mario e rosolare a fuoco vivo.
Rimestare bene con un cucchiaio di legno, eliminare eventuali lische rimaste, spruzzare con vino bianco secco e far evaporare.
A piacere, aggiungere 3 cucchiai di salsa di pomodoro a pezzi.

In una pentola, portare ad ebollizione abbondante acqua per la pasta, salare ed aggiungere il succo di ½ limone, per ottenere l’acqua acida, per la cottura; versare ora i paccheri nell’acqua; scolarli al dente e versarli nella padella con il sugo preparato, che salterete sul fuoco per amalgamare tutti gli ingredienti e servire.